Riflessioni teoriche

La seguente sezione prevede una descrizione dei disturbi di cui mi occupo prevalentemente. Il criterio con cui ho rappresentato queste ‘macro’ forme del malessere segue la struttura del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5), vero e proprio riferimento imprescindibile per chiunque si occupi di salute psicologica.

Come usare questa pagina?

Ricordiamo quanto condiviso sulla sezione Approccio Clinico: nessuno di noi, e tanto meno nessuna forma della sofferenza umana, può essere inquadrata all’interno di macro-etichette che non farebbero altro che destrutturare e perdere completamente la nostra soggettività. Questa pagina, quindi, NON è una check-list di ‘disturbi’ in cui riconoscersi.


L’utilità di questa pagina è quella di creare una galleria di esperienze artistiche che possono aiutarci a cogliere il ‘vivere’ la nostra forma di malessere, che è unica e appartiene soltanto a noi stessi. Quell’interruzione di ‘movimento’, che produce delle modalità di sofferenza che emergono nella storia di vita di ognuno di noi.

Nessuna etichettatura o ricetta pronta all’uso potrà mai coglierla con un atteggiamento teorico a priori.

Questa sezione verrà arricchita con altro materiale in continuo ‘movimento’……

ansia_cover

ANSIA, PAURE E DINTORNI

Wassily-Kandinsky-chi-è-2-1024x811

DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO E SIMILI

Van_Gogh_Campo_di_grano_con_volo_do_corvi

DEPRESSIONE E DISTURBI DELL’UMORE

s-l400

DISTURBI ALIMENTARI

The Pilgrim Rene Magritte

DISTURBI SOMATICI

magritte-gli-amanti-1

PROBLEMI RELAZIONALI E DI COPPIA

image (17)-1

NEUROPSICOLOGIA